Schema energetico

Applicazione pratica dell'utilizzo della nostra Energia

Fotografia Campo Energetico UmanoA seguito di una Sessione con un imprenditore nel settore dell’elettronica mi è affiorata nella mente una schematizzazione elettrica di come funzioniamo a livello Energetico e di quali sono le principali componenti che ci influenzano nel corso della vita.

Cosa ancora più importante è imparare poi ad usare l'Energia, perché operi a nostro vantaggio, considerando il fatto che opera in diverse forme e con diversi filtri. La reale applicazione pratica di qualsiasi forma di Energia è conseguenza dell' aver compreso il corretto uso delle componenti genetiche di quella forma di Energia.

Il Cuore lo possiamo immaginare come il nostro Generatore di Energia (Ec) a tensione alternata (dovuta dal suo battito ritmico) e con una frequenza variabile (in base allo sforzo compiuto nel tempo).

L’organismo ha un consumo di Energia che varia nell'arco della giornata a seconda delle attività svolte, ma come condizioni estreme possiamo considerare Ro_max nel momento di un’intensa attività fisica (gara sportiva, lavoro pesante) o mentale (dovuta ad esempio da un esame) e Ro_min durante il sonno profondo (dove tutte le funzioni sono rallentate con il minor dispendio di Energia).

La mente si può considerare con una resistenza variabile (Rm) che assorbe mediamente il 20% di energia a seconda se proviamo un sentimento di Paura corrispondente all'assorbimento massimo o un sentimento di Amore, in questo caso avremo il minimo assorbimento di Energia.

I reni infine sono una componente fondamentale, in quanto sono degli accumulatori di Energia, dove la propria capacità varia in funzione della componente che viene ereditata e dallo stile di vita della persona (respirazione, mangiare, dormire..).

Il sistema nervoso rappresenta le connessioni del Circuito Elettrico.

Studi hanno appurato come i bimbi e le persone tranquille lasciano al loro organismo (per le funzioni interne: respirazione, circolazione, ecc.), il 75 per cento dell'energia vitale a loro disposizione e ne utilizzano il 25 per cento per la loro vita volitiva, in altre parole, per fare quello che vogliono. Purtroppo, a causa della vita moderna, vi sono molte persone che lasciano al loro organismo molta meno energia vitale del necessario, in quanto la "bruciano" per svolgere i loro frenetici affari. Le conseguenze sono note a tutti!

--> E’ evidente anche il fatto che meno energia disperdiamo nel nostro funzionamento, più Energia disponibile abbiamo per il carico della vita e portare a termine i nostri obbiettivi più facilmente e velocemente.

Schema Energetico funzionamento organismo

Copyright © 2017 myKonsulting Solution within us. Designed by joomla2you